Pedagogia dell’arte a Santhià

Il 21 Novembre nella biblioteca di Santhià Salvo Pitruzzella ha presentato il suo nuovo libro edito da FrancoAngeli :

 

Educazione all’arte/arte dell’educazione

Un’intervento rivelatore di come l’arte possa supportare l’apprendimento in un momento così difficile per la pedagogia in ambito scolastico. L’arte permette di soddisfare i bisogni primari dell’essere umano a livello di crescita intellettiva ed emotiva, e le nuove scoperte nel campo delle neuroscienze lo confermano. Inoltre l’arte è di per sè inclusiva, non-violenta e comunicativa. E’ uno strumento di eccellenza per coltivare la naturale propensione dell’uomo come essere relazionale e dell’individuo come entità complessa e comunitaria.

La partecipazione del pubblico è stata numerosissima e calorosa,  e il laboratorio esperienziale che si è svolto nel pomeriggio ha reso questo avvenimento piccolo a livello di rilevanza mediatica ma profondo e significativo per tutti noi che dell’arte e della pedagogia facciamo la nostra mission. Un grazie di cuore a chi l’ha reso possibile: Patrizia Becchio, drammaterapeuta che da anni lavora sul territorio con l’Associazione Laboratorio della Fabula, L’assessore alla cultura Renzo Bellardone, e 

Nella speranza che il contagio arrivi sempre più lontano…

Seguici e condividi:

Ti piace? condividi!